Durante un attacco di panico si può morire?

DURANTE UNA ATTACCO DI PANICO SI PUO’ MORIRE?

Una delle paure più grandi per il paziente con disturbo di panico è quella di morire perché i sintomi sono chiari e forti, molto simili a quelli che possono mettere il corpo in una situazione di pericolo.

I sintomi con cui si manifesta questo disturbo richiamano, nelle manifestazioni con cui compare, quelli di altre patologie anche gravi, tuttavia il paziente in preda alla crisi, pur provando dolori come il senso di soffocamento, di oppressione al petto e di svenimento, non è in un reale rischio di vita.

È doveroso, pertanto, rassicurare tutte le vittime dell’attacco di panico che sono terribilmente scosse dall’insorgenza delle crisi e che le vivono ogni volta con la paura che possano porre fine alla propria esistenza e con l’incubo che il prossimo attacco possa essere fatale.

Persone che, avendo vissuto più volte queste esperienze di panico e in maniera sempre più forte in termini di entità, hanno sviluppato la convinzione di essersi ritrovati in una contingenza molto grave, quasi mortale, e di aver avuto soltanto fortuna ad essere sopravvissuti alla crisi.

Non è realmente così, non bisogna avere timore di morire perché i sintomi sono verosimili, ossia simili ai veri che si possono avvertire in presenza di un disturbo grave: tutto il corredo sintomatologico percepito dalla vittima di un attacco di panico c’è davvero, tuttavia è diverso da ciò che può seriamente portare allo svenimento o addirittura alla morte improvvisa, come ad esempio l’infarto.

Il paziente con panico non sviene né può morire perché la natura del disturbo diverge da quella dello svenimento o dell’infarto: il corpo reagisce allo stimolo della paura amplificando fortemente dei sintomi fino a far credere di ritrovarsi in una condizioni estrema, rischiosa per la vita.

Ma non è così, benchè la corda sia tesa, infatti, non si sta spezzando.

Ti potrebbe interessare leggere:

*** Contatti e Consulenza Specialistica in Studio con il Dott. Pierpaolo Casto: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) - Per informazioni e Prenotazione: Tel. 328 9197451 * 0833 501735

E’ possibile richiedere consulenza da tutta Italia con videochiamata WhatsApp o Google Duo

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 * Gruppo Associato Centro Italiano di Psicoterapia .it © 2020 Frontier Theme
Call Now ButtonCHIAMA IL DR. PIERPAOLO CASTO
WhatsApp chat